Proroga per presentare le domane di Reddito di Emergenza.





Su indicazioni del Ministero del

Lavoro e delle Politiche Sociali, l’INPS, con comunicato stampa del 26 aprile 2021, differisce il termine per la presentazione delle domande di accesso al Reddito di Emergenza di cui all’art. 12, Decreto Legge 22 marzo 2021, n. 41, al prossimo 31 maggio 2021.


L'Istituto, su autorizzazione prot. nr. 0003478.23-04-2021 del Ministero del Lavoro, posticipa

dal 30 aprile 2021 al 31 maggio 2021 la possibilità di richiedere l’erogazione del beneficio a favore dei nuclei familiari in condizioni di difficoltà a causa dell’emergenza da Covid-19.


I requisiti di residenza, economici, finanziari, patrimoniali e reddituali rimangono gli stessi già previsti con la Circolare 61 del 14.04.2021.


Rimangono fermi, come dettati dalla norma istitutiva, anche le compatibilità con le ulteriori indennità correlate all’emergenza pandemica, con prestazioni pensionistiche ovvero con la sussistenza di rapporti di lavoro subordinato o di collaborazione coordinata e continuativa


Le domande dovranno essere presentate entro il 31 maggio 2021 attraverso i canali telematici appositamente messi a disposizione dall’INPS o tramite gli istituti di Patronato.


Post recenti

Mostra tutti