DICHIARAZIONI IMU


Dal 01.01.2012 l’IMU ha sostituito l’ICI. Molte cose accomunano le due imposte ma, allo stesso modo, altrettante le differenziano. Una delle diversità fra le due imposte è il momento in cui devono essere effettuate le dichiarazioni di variazione al comune di competenza.Quelle ai fini IMUdevono essere effettuate entro 90 giorni dalla variazione.

Le principali variazioni che si possono presentare sono: l’inizio o la fine del contratto di locazione di un fabbricato; l’inserimento di un’area in una categoria diversa nel PRG; il rilascio di una autorizzazione a costruire su un’area edificabile; un sensibile cambiamento del valore dell’area, ecc.

Essendo situazioni che difficilmente lo studio può conoscere, poiché frutto di avvenimenti non collegati al proprio lavoro, si invitano i clienti a comunicare tempestivamente qualunque modifica intervenga negli immobili di proprietà.

Solo così si potranno evitare le sanzioni previste dalla normativa.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti