mediazione-obbligatoria-cose-e-come-funz

Mediazione- Conciliazione: Il dottor Emilio Tasca è stato fra i primi professionisti in provincia ad essersi abilitato alla professione di media-conciliatore già nel 2010. Tramite l´istituto della media-conciliazione, se due o più parti hanno un problema che li può portare ad adire le vie legali per farsi riconoscere un proprio diritto, il conciliatore tenta di individuare la soluzione ottimale del problema e orienta le parti a giungere ad un accordo vantaggioso per entrambi risolvendo così i conflitti nascenti fra le parti. Mediante la conciliazione le parti ottengono in poco tempo (massimo 4 mesi ma molto più spesso poche settimane) ed a costi contenuti (spesso meno di quanto costa un decreto ingiuntivo o il primo acconto dell´avvocato) la soluzione al loro problema riallacciando i rapporti che altrimenti si sarebbero incrinati per sempre come spesso avviene all’interno di una causa. Anche lo Stato incentiva la media-conciliazione con il riconoscimento di crediti d’imposta ed eventuali esenzioni dal pagamento dell´imposta di registro se la conciliazione riguarda il passaggio di proprietà di immobili. Anche se una sentenza della Corte Costituzionale ha bocciato l´obbligatorietà del tentativo di conciliazione prima dell´instaurazione della causa civile, i dati statistici dicono che a livello mondiale l´80% delle media-conciliazioni danno un risultato positivo con il raggiungimento dell’accordo fra le parti.